Due uomini vogliono sposarsi.. e allora?

matrimonio-gay_amici_eterosessauli “Perché la battaglia per il matrimonio tra persone dello stesso sesso dovrebbe essere combattuta solo per le persone gay?”

Questa è la domanda che non ho potuto fare a meno di porre all’etere quando ho letto l’articolo riportante la notizia che Travis McIntosh e Matt McCormick, due amici entrambi eterosessuali originari Dunedin, Nuova Zelanda, si sono sposati il 12 settembre dell’anno del signore 2014. “Non vogliamo offendere nessuno. Siamo qui per fare ciò che desideriamo…” La risposta alle accuse sdegnose di tutte le associazioni gay neozelandesi che hanno definito questa unione un “insulto”. Del resto l’unione cristiana nel “sacro vincolo del matrimonio” ha reputato innaturale l’unione (spesso insensatamente cocciuta) di coppie omosessuali per motivi di carattere religioso per tutto il tempo possibile, fino ad essere costretta alla discesa (o ascensione illuminata che dir si voglia) a compromessi per ovvi motivi di calo di share per cristianità e di adeguamento alla clientela sdoganando la pratica in gran parte del mondo e dimenticando di quel termine che aveva coniato per loro; mi pare di rammentare fosse “sodomiti”. A quelli che esordiscono dicendo che ” il matrimonio cristiano è un bel rito..” posso dubbiamente dire che anche se lo è non vedo perché dovrei dichiarare (fossi gay) il mio amore per qualcuno a qualcuno che non mi accetta sinceramente e lasciarglielo sancire pure. Però sorvolando la peculiarità del mio pensiero, dato che l’affetto non dovrebbe aver limiti di sorta, non vedo perché chi ha adoperato queste ragioni per la propria causa omosessuale non debba brindare alla salute di questi tue idoli indiscussi che semplicemente si vogliono bene. Auguri agli sposi! E allevate figli svegli! db

LeGotha blog copyrigth

Annunci

Un pensiero su “Due uomini vogliono sposarsi.. e allora?

  1. Del resto,molti matrimoni,alla lunga, si trasformano in solide e solidali amicizie asessuate: costoro si sono portati avanti col lavoro,ecco.
    Per non parlare del fatto che si somigliano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...